ci sei

Autunno.
Fa freddo,
fuori piove
acqua mista a nevischio.
L’aria profuma
di notte e solitudine,
il cielo è scuro
e si ode solo
il rumore lieve della pioggia.
Tu non sei qui
non so dove sei
e con chi sarai,
ma io ti aspetto:
una nuova consapevolezza
m’invade
un nuovo calore
m’avvolge,
un’altra speranza
mi prende
e mi fa compagnia.
So,
che in un momento nel tempo,
in un istante nel vento
al di là delle nubi
o da una folla sconosciuta
tu uscirai, mi sorriderai
e, guardandomi negli occhi
amerai solo me.